ALBIGADUS: UNA STORIA IMPRENDITORIALE NEL CUORE DELLA RIVIERA DI LEVANTE

VENDITA DI MERLUZZO

 

La nostra è una storia imprenditoriale emozionante, che definisce il sogno di tutti coloro che sperano e desiderano un giorno o l’altro, prima o poi, di riuscire a fare ciò per cui la loro vocazione chiama.

Noi nasciamo qui, da sempre. Ancora prima di diventare l’azienda che siamo ora, noi, ovvero Enrico Bonetto, Simonetta Spinetti e Antonio Confortini, eravamo tre dipendenti di quella che era l’azienda che solo ora è Albigadus, ma che dal 1984 trattava già il merluzzo declinato nei suoi stati di conservazione più tradizionali e conosciuti, ovvero stoccafisso e baccalà. Giorno dopo giorno, ed anno dopo abbiamo atteso l’occasione giusta, proposta dal nostro ex datore di lavoro, deciso a lasciare l’azienda per raggiunti limiti di pazienza, prima ancora che di età. Nel 2001 il nostro sogno si avvera e nasce, negli stessi laboratori, magazzini ed uffici, Albigadus, che racchiude nel nome le nostre due pietre miliari: Albisola, paese che amiamo e che viviamo in tutti i suoi colori e profumi, che sanno di mare e di Liguria, e Gadus, termine principe del nostro settore, che identifica la miglior qualità di merluzzo. Da subito capimmo che l’introduzione del sottovuoto come metodo di conservazione professionale e di una linea più ampia di prodotti che potessero arricchire il nostro catalogo, sarebbero state due azioni da fare immediatamente, e da allora, insieme alla nostra nuova insegna, i nostri furgoni consegnano ai nostri clienti oltre che il baccalà e lo stoccafisso declinato in tutti i modi, acciughe sotto sale e sott’olio, aringhe, salmone affumicato e bottarga di muggine e di tonno.

Oggi come allora Albigadus è sinonimo di qualità ed attenzione al prodotto, ma soprattutto di serietà e professionalità nella lavorazione e nelle consegne, integrate oggi anche dalla linea gelo, per soddisfare la richiesta sempre maggiore di prodotti surgelati.

“Una risata è la risposta più saggia, la più facile a tutto quello che è strampalato; e accada quel che deve accadere, rimane sempre una consolazione.”

H. Melville da “Moby dick”

Chiama Ora